Loading icon Loading

La belga Umicore intende investire 1,2 miliardi di dollari per costruire un impianto di produzione di materiali per batterie nella provincia canadese dell’Ontario, che fornirebbe componenti a un milione di veicoli elettrici entro il 2030.

Il governo canadese e Umicore hanno firmato un memorandum d’intesa per lo stabilimento e avvieranno le trattative per un accordo formale che includerà il sostegno federale al progetto.

Umicore, un’azienda che si occupa di tecnologia dei materiali e di riciclaggio, ha dichiarato separatamente di essere in trattativa con diversi potenziali clienti per contratti di produzione in Nord America.

La costruzione dell’impianto di Umicore, che dovrebbe essere a emissioni zero e creare centinaia di posti di lavoro permanenti, dovrebbe iniziare nel 2023 e l’operatività è prevista per la fine del 2025.

“L’intenzione di Umicore di stabilire il suo nuovo impianto a Loyalist Township (nell’Ontario orientale) è un altro importante passo avanti per fare del Canada un leader globale nella produzione di veicoli elettrici”, ha dichiarato il Primo Ministro canadese Justin Trudeau.

Il governo di Trudeau si è impegnato a ridurre le emissioni climalteranti del 40-45% rispetto ai livelli del 2005 entro il 2030 e a raggiungere lo zero netto entro il 2050.

Il governo canadese considera il settore automobilistico una parte fondamentale dei suoi sforzi per ridurre l’impronta di carbonio nazionale. All’inizio di quest’anno, il Canada si è impegnato a stabilire un mandato per garantire che tutte le vendite di nuovi veicoli leggeri siano a emissioni zero entro il 2035.

I ricambi per auto sono la quinta industria di esportazione del Canada e, secondo i dati ufficiali, il settore automobilistico contribuisce per 16 miliardi di dollari all’anno al prodotto interno lordo canadese.

L’Ontario è geograficamente vicino alle case automobilistiche statunitensi del Michigan e dell’Ohio, e General Motors Co, Ford Motor Co e Stellantis NV hanno annunciato l’intenzione di produrre veicoli elettrici nelle fabbriche della provincia.